Arriva WhatsApp multi dispositivo

 Arriva WhatsApp multi dispositivo

Ormai ci siamo, sembra che WhatsApp, la più famosa e utilizzata piattaforma di instant messaging, stia per lanciare una sua versione beta che implementa la possibilità di utilizzare la popolare app su diversi dispositivi senza l’obbligo del legame con il dispositivo principale. Questa funzionalità, richiesta da anni ormai dal grande pubblico che ogni giorno invia milioni di messaggi, immagini e video, è già presente su altre piattaforme come Telegram, diretto concorrente, che ormai da diversi anni permette la gestione dei canali da diversi dispositivi e da più utenti contemporaneamente.
Per ora infatti è possibile utilizzare la app dal dispositivo principale, utilizzando la versione web o scaricando la app per PC e MAC.

WhatsApp è stata fondata in California nel 2009 da Jan Koum e Brian Acton ed è stata subito un successo mondiale tanto che nel 2014 Facebook, che non era riuscita a creare un competitor con il suo Messenger, l’ha comprata per la strabiliante cifra di 19 miliardi di dollari. Altro numero da record è quello dei 65 miliardi di messaggi che ogni giorno vengono inviati attraverso la piattaforma che si conferma così la più utilizzata al mondo.

Arriva WhatsApp multi dispositivo

La versione beta per testare la nuova funzionalità dovrebbe uscire simultaneamente sia per Android che per iOS e verrà rilasciata per tutti quegli utenti che si sono iscritti al programma di beta testing che, in questo momento però, sembra a ver raggiunto un numero di utenti sufficiente e non accettando nuove iscrizioni.

Altra funzionalità che gli utenti chiedono a gran voce è la possibilità di creare canali con un numero illimitato di iscritti (funzionalità già presente su Telegram) che andrebbe a soppiantare le vecchie e scomode liste di WhatsApp con il limite di 256 contatti.

Potrebbe anche interessarti