Smartphone d’Oro: al via le candidature per la terza edizione del premio dedicato alla comunicazione pubblica digitale

 Smartphone d’Oro: al via le candidature per la terza edizione del premio dedicato alla comunicazione pubblica digitale

Di Costanzo: “Un premio a chi innova e offre comunicazione, informazione e servizi di qualità ai cittadini”

L’iniziativa ideata da PA Social anche nel 2022 premierà le esperienze migliori su social, chat, intelligenza artificiale. Candidature entro il 30 settembre

Si sono aperte ieri, 3 maggio, le candidature dello Smartphone d’Oro 2022, premio ideato e organizzato dal 2020 da PA Social, prima associazione in Italia dedicata alla comunicazione e informazione digitale, a cui sarà possibile partecipare fino al 30 settembre.

Un format di successo che quindi anche quest’anno torna con qualche elemento di novità e un unico obiettivo: valorizzare il più possibile il lavoro fatto da chi si adopera ogni giorno per rendere la pubblica amministrazione più accessibile e a portata di cittadino. Un impegno che con la pandemia è stato messo in evidenza ma che ha bisogno anche del giusto riconoscimento, una leva utile a contribuire a determinare il cambiamento di cui non c’è più solo bisogno, ma urgenza. 

Anche nella terza edizione lo Smartphone sarà consegnato alla fine di un percorso di candidature, promozione, diffusione e votazioni, che terminerà nel mese di dicembre con l’evento di premiazione, diventato un appuntamento fisso nel panorama della comunicazione istituzionale e non solo. 

Il premio, nato in pieno lockdown nel 2020, ha l’obiettivo principale di dare un riconoscimento alle migliori esperienze di utilizzo di social, chat, piattaforme digitali per una comunicazione pubblica di qualità e al passo coi tempi – spiega Francesco Di Costanzo, presidente di PA Social – da quest’anno ci aspettiamo una partecipazione ancora più ampia, la pandemia ha sicuramente accelerato il percorso di cambiamento, c’è più consapevolezza da parte di tutti: istituzioni, cittadini, imprese. Spesso rincorriamo gli altri Paesi, ma nel settore della comunicazione e informazione pubblica digitale l’Italia può vantare molte buone pratiche, a livello nazionale e locale, il premio ha l’obiettivo di raccontarle e premiarle”.

Smartphone d'oro

A chi è rivolto lo Smartphone d’oro

Il premio è rivolto a pubbliche amministrazioni, aziende pubbliche, partecipate, utilities, che operano su tutto il territorio nazionale e la candidatura riguarda le attività complessive di comunicazione e informazione digitale del proprio ente o azienda pubblica: l’utilizzo di web, social, chat, intelligenza artificiale per la comunicazione, l’informazione, i servizi, il dialogo e l’interazione.

Cosa serve per candidarsi

Per candidarsi basta inviare 1 video della durata massima di 2 minuti in cui raccontare le attività svolte, le piattaforme e gli strumenti messi in campo per raggiungere i cittadini, ponendo attenzione ai canali attraverso i quali sono stati riscontrati risultati virtuosi www.pasocial.info/partecipa/

I premi tematici

Oltre allo Smartphone d’oro sono previsti anche 11 premi tematici e due premi speciali attribuiti in collaborazione con i partner. Queste le categorie: Sanità; Ambiente; Turismo; Cultura; Servizi pubblici; Istruzione e ricerca; Enti locali; Gestione emergenze ed eventi; Sport; Gender Gap; Video più social; Premio Speciale Yes I Code e Premio Speciale Diculther. 

I partner e la Giuria

Il Premio è ideato e organizzato dall’Associazione PA Social e realizzato grazie ai partner Hootsuite, L’Eco della Stampa, Digital Angels, Reelevate, Alpenite, Affidaty, Osservatorio nazionale sulla comunicazione digitale, ai media partner Agenzia Dire, Digital Media, Datamagazine.it, Nuova Comunicazione, Velocità Media, Innovazione 2020, IPresslive, Il Giornale della Protezione Civile, Dentro Magazine.

Informazioni sul premio https://www.pasocial.info/il-premio/

Giuria Scientifica e il Comitato organizzatore http://www.pasocial.info/giuriascientifica-e-comitato-organizzatore/

Regolamento www.pasocial.info/regolamento

Candidature www.pasocial.info/partecipa

Tutte le informazioni in continuo aggiornamento su www.pasocial.info e sui canali social e chat dell’Associazione PA Social

Potrebbe anche interessarti