A Roma il 4 e 5 maggio Open Italy Elis accende l’innovazione con i Demo Day tra Corporate e Startup

 A Roma il 4 e 5 maggio Open Italy Elis accende l’innovazione con i Demo Day tra Corporate e Startup
Il programma di co-innovazione OPEN ITALY ELIS entra nella fase più calda dell’anno con i Demo Day di confronto tra Corporate e Start Up, con l’obiettivo di avviare reali progetti di co-innovazione. Il 4 e 5 maggio il primo appuntamento a Spazio Novecento a Roma.

I Demo Day di OPEN ITALY si inseriscono nella fase due “Scouting&Screening” del programma di co-innovazione che quest’anno, giunto alla sua sesta edizione, ha già raggiunto importanti numeri di crescita: 566 business need presentati dalle large corporate del programma, 473 soggettivi innovativi in piattaforma e più di 2.300 candidature ai singoli business need.

Numeri che fanno intuire la crescente attenzione rivolta ai trend di innovazione, di cui OPEN ITALY si fa portavoce ormai da alcuni anni aggiungendo quest’anno una nuova mission d’impatto.

Il filo rosso tematico che lega le prime due giornate di Demo Day a Roma, e a seguire le due giornate il 18 e 19 maggio a Milano, è proprio l’innovazione in chiave di impatto. Con l’alternanza di pitch inspiring talk, il tema chiave sarà declinato tramite un confronto sui diversi trend d’innovazione dei perimetri scelti per la nuova edizione di OPEN ITALY, le buone pratiche che nel tempo hanno generato soluzioni di maggiore impatto e consigli utili per una buona riuscita dei progetti di co-innovazione.

Tra i principali trend di confronto non mancheranno sicuramente: transizione energetica, pagamenti digitali, sicurezza sul lavoro, sanità digitale,mobilità sostenibile e smart city, robotica e ottimizzazione dei processi, cloud security e privacy, smart working e phygital space. Temi chiave che +100 giudici expert e 5 aziende di consulenza hanno identificato nella fase di valutazione immediatamente precedente a quella dei Demo Day.

Nello specifico, il 4 e maggio Roma, Start up e Corporate si confronteranno sui seguenti perimetri:

  • Sustainability, Decarbonization & Circular Economy
  • Open Finance, Digital Payments & Smart Contracts
  • Safety Management & Digital Health
  • Urban Intelligence & New Mobility

Mentre a Milano, il 18 19 maggio, seguiranno gli altri 4 perimetri:

  • Operational Excellence & Asset Management
  • Privacy & Cybersecurity
  • Digital HR & New Ways of Working
  • Customer Centricity & New Sales Channels

Novità di quest’anno sarà la Celebration dei progetti del 2021, con specifiche riflessioni sulle future progettualità a partire da chi ha già intrapreso una sperimentazione con il programma OPEN ITALY.

Per approfondimenti e dettagli dell’agenda, maggiori info sul sito dell’evento.

Potrebbe anche interessarti