Un successo la prima edizione del Premio Nazionale per le Competenze Digitali: 120 le iniziative candidate

 Un successo la prima edizione del Premio Nazionale per le Competenze Digitali: 120 le iniziative candidate

Trasformazione digitale

Indipendentemente da chi si aggiudicherà la vittoria finale, la prima edizione del Premio Nazionale per le Competenze Digitali di Repubblica Digitale è già un successo. Sono 120 le iniziative candidate e una giuria di esperti selezionerà la rosa dei finalisti. Ma a decretare i vincitori sarà anche il voto del pubblico.

Il concorso, rivolto a pubbliche amministrazioni, terzo settore e imprese, è promosso dal Dipartimento per la trasformazione digitale (DTD) della Presidenza del Consiglio dei Ministri e realizzato con il supporto di Formez PA. L’obiettivo, spiegano gli organizzatori, è mettere in luce buone pratiche e dare visibilità a iniziative di formazione rivolte ai cittadini e alle scuole che propongono un approccio al digitale semplice e si distinguono per l’originalità e la possibilità di essere replicate in altri contesti.

Il concorso prevede quattro categorie: “Digitale per tutti” (42 le iniziative pervenute), “Digitale inclusivo” (30 candidature), “Digitale contro il divario di genere” (16 i progetti arrivati) e “Digitale nell’educazione per le scuole”, con 32 progetti partecipanti.  

Sempre gli organizzatori hanno fatto sapere che nei prossimi giorni si aprirà la fase di valutazione da parte della giuria di esperti nominata dal DTD, che ha il compito di definire e selezionare la rosa dei finalisti per ciascuna delle categorie in concorso. La giuria è composta da professionisti esperti sui temi della formazione, dell’innovazione digitale, del Quadro Europeo delle Competenze Digitali dei Cittadini e rappresentanti dell’associazionismo.

Le iniziative finaliste saranno presentate al pubblico nella seconda metà di febbraio in occasione di due webinar in programma tra il 21 e il 25 febbraio, mentre dall’1 al 15 marzo la parola passerà al pubblico che potrà visionare i progetti in concorso attraverso la piattaforma ParteciPa e assegnare il proprio voto. Il voto del pubblico avrà un “peso” sulla valutazione finale e concorrerà ad assegnare la menzione speciale “Il più votato dal pubblico online”. L’evento finale di premiazione è in programma a fine marzo 2022.

Siamo contenti delle tante, ottime candidature pervenute per il Premio Nazionale per le competenze digitali organizzato da Repubblica Digitale – ha detto Nello Iacono, coordinatore del progetto Repubblica Digitale – candidature che evidenziano la ricchezza e la maturità delle iniziative già attive e che vogliamo valorizzare con questo Premio. Sarà difficile per la giuria scegliere le finaliste per la votazione pubblica finale”.

Potrebbe anche interessarti