Tantosvago il portale che raccoglie oltre 50.000 attività

 Tantosvago il portale che raccoglie oltre 50.000 attività

Tantosvago si tuffa nel 2022 forte del +121% di crescita registrato al termine dei dodici mesi. Un risultato altamente stimolante che sta permettendo alla società, divenuta società benefit, di guardare con forte positività al nuovo anno ma, soprattutto, ai nuovi target fissati che prevedono nuovi progetti legati al lancio delle soluzioni per il  mondo della salute e dell’istruzione, l’ampliamento del catalogo con nuovi prodotti e servizi offerti, e un rafforzamento ulteriore dell’organico attraverso l’acquisizione di nuove risorse specializzate, con l’obiettivo di fornire nuove soluzioni tecnologiche per il mercato welfare. Ma non solo.

Tantosvago guarda al 2022 come un nuovo anno di investimenti sotto ogni profilo, dopo aver attraversato il 2020 senza grandi soddisfazioni a causa della nota emergenza sanitaria, ma risultato però utile per riflettere sulle nuove strategie da attuare e mettere in campo nei mesi seguenti. Strategie che hanno permesso alla società di confermare, e anzi accrescere, il posizionamento ottenuto dal 2014, anno di fondazione, che si è tramutato in quasi 100mila utenti aggiuntivi  beneficiari dei crediti welfare che sono approdati sulle piattaforme nel corso dell’anno che si è appena concluso. Un altro numero molto significativo che emerge dalle proficue collaborazioni che Tantosvago ha instaurato, da una parte, come fornitore dei più importanti welfare provider, e dall’altra attraverso il lavoro fatto con i partner selezionati per comporre il ricchissimo catalogo di prodotti e servizi forniti. Il successo deve essere anche condiviso con i consulenti marketing dell’agenzia MDM con i quali sono state ideate e messe in campo strategie utili al radicamento di Tantosvago. 

L’anno che si è appena concluso ha registrato anche altri importanti traguardi, tra i quali l’evoluzione di Tantosvago in Società Benefit con il supporto di Bee Happily. L’obiettivo conquistato è stato quello di creare un ambiente lavorativo dove il raggiungimento del profitto impattasse in maniera positiva e stimolante sull’intero team e su tutto l’ambiente che lo circonda. Tradotto in azioni, le attività che quotidianamente vengono messe in campo sono trasparenti, responsabili e sostenibili perché vengono eseguite rispettando le linee guida degli SDG, i Sustainable Development Goals, fissati dall’ONU. Inoltre, è stato attuato il passaggio alla nuova tecnologia evolutiva TS 3.0 con il progetto di API pubbliche ed è stata resa ancora più affidabile, sicura e veloce per l’erogazione di tutti i servizi attraverso nuovi processi interni basati su sistemi di cyber security. E’ stata rimodellata l’user experience del sito Travel a seguito dell’ampliamento con nuovi contenuti tra i quali l’ingresso di un gigante delle prenotazioni su scala globale quale è Booking.com. A questo ha fatto seguito il lancio di Sva.GO!, la soluzione ideata a seguito della risoluzione 55 che ha permesso a tantissime  agenzie di viaggio di poter operare nel mercato welfare. E ancora il lancio della APP innovativa, GOWelfare che è una soluzione di pagamento presso le attività commerciali di prossimità, e la messa a punto del nuovo progetto verticale di people caring, Tantosvago Balance, per giungere alla creazione della soluzione più completa in assoluto per i flexible benefit ed i fringe  benefit.

Tra tutti gli obiettivi raggiunti nel corso del 2021 che ci danno una forte spinta per iniziare nel migliore dei modi il 2022– spiega Matteo Romano, CEO e founder di Tantosvago – sicuramente quello di cui andare fieri ha riguardato l’ampliamento dell’organico con 7 nuove figure professionali acquisite, tra le quali Arnaldo Triggiani, head of product, e Barbara Fondacaro, loyalty & incentive manager. E altre 7 sono previste nel corso dell’anno in corso. Questo è uno dei motivi che ci spinge ad investire sempre di più, accrescere il capitale umano col quale migliorare i servizi e le soluzioni offerte, tanto che tra i nuovi progetti che abbiamo già messo in cantiere, molti riguarderanno gli ambiti della Salute e dell’Istruzione, colonne portanti del welfare aziendale sulle quali ogni società moderna deve fare affidamento per guardare con positività al proprio futuro. E, noi, forti del know-how acquisito, non possiamo esimerci dal dare il nostro contributo. Non posso, quindi, che ritenermi soddisfatto dei risultati raggiunti, magari anche con fatica ma sicuramente con determinazione grazie alla quale ho spinto tutto il mio team a crederci sempre a non mollare mai. Il 2022 sarà un anno che verrà caratterizzato da un nostro ulteriore consolidamento che viaggerà di pari passo con quella flessibilità e velocità operativa che sono da sempre  le componenti fondanti del mio, del nostro modo di fare azienda”.

Potrebbe anche interessarti