Formlabs inaugura il 2022 con nuove stampanti 3D

 Formlabs inaugura il 2022 con nuove stampanti 3D

Formlabs migliora la sua linea di stampanti 3D SLA leader del settore con la Form 3+ e la Form 3B+, aumentando la velocità del 40% e rendendo ancora più semplice l’uso della sua stampante di punta.

Formlabs, azienda leader nella stampa 3D, ha annunciato al CES 2022 il lancio delle stampanti Form 3+ e Form 3B+, le sue stampanti 3D più veloci, disponibili per la spedizione in tutto il mondo da oggi. Queste stampanti sono il risultato di tre anni di lavoro per migliorare notevolmente la tecnologia brevettata dell’azienda Low Force Stereolithography, introdotta per la prima volta nel 2019 con le stampanti Form 3 e Form 3B, che sono diventate rapidamente le stampanti 3D SLA professionali più vendute sul mercato. Queste nuove versioni presentano componenti hardware avanzati e aggiornamenti software che migliorano significativamente la velocità di stampa, la qualità di stampa e la rimozione dei supporti e forniscono un’esperienza utente complessivamente migliore.

Formlabs si impegna a migliorare e perfezionare continuamente l’esperienza utente dei propri prodotti e ha progettato la Form 3+ e la Form 3B+ tenendo conto della velocità, della qualità e dell’efficienza del flusso di lavoro. La Form 3+ e la Form 3B+ sfruttano laser potenti e ad alta intensità e nuove impostazioni del materiale per ottimizzare l’esposizione laser e stampare fino al 40% più velocemente rispetto ai modelli precedenti.

Insieme al lancio della Form 3+ e della Form 3B+ Formlabs annuncia anche la piattaforma di nuova generazione Build Platform 2, che utilizza la tecnologia brevettata Quick Release Technology e una superficie di stampa flessibile per rilasciare istantaneamente le parti dalla piattaforma di stampa. Gli utenti possono rimuovere rapidamente e facilmente parti dalla superficie di stampa senza usare ulteriori tool in pochi secondi, eliminando la necessità di raschiare parti dalla piattaforma di stampa, rendendo più efficiente il processo di post-elaborazione ed evitando il danneggiamento di parti.

Formlabs inaugura il 2022 con nuove stampanti 3D

Formlabs ha anche annunciato la resina ESD Resin, il primo materiale statico dissipativo dell’azienda, sviluppato per applicazioni che richiedono parti ESD-safe per proteggere oggetti e componenti elettronici sensibili alle scariche elettrostatiche non controllate. Con questa nuova resina, Formlabs apre a nuove applicazioni della stampa 3D nei settori della produzione elettronica, automobilistico e aerospaziale con uno dei pochi materiali economici, resistenti, di alta qualità e ESD-safe nel settore della stampa 3D SLA.

Questa espansione della linea di stampanti e della libreria di materiali di Formlabs dimostra l’impegno dell’azienda nella creazione di un ecosistema di hardware, software e materiali che favorirà la sua missione di ampliare l’accesso alla fabbricazione digitale. Con oltre 90.000 stampanti vendute, ci sono più stampanti Formlabs installate in tutto il mondo rispetto a qualsiasi altra azienda di stampa 3D professionale sul mercato. Questo successo è il risultato dell’attenzione di Formlabs per mantenere la sua promessa di creare stampanti 3D, materiali e software migliori nella loro categoria che siano accessibili e facili da usare.

Max Lobovsky, CEO e co-founder di Formlabs, ha dichiarato: “Formlabs ha creato il mercato delle stampanti desktop professionali e la nostra Form 3 è diventata un best-seller. La Form 3+ è l’iterazione successiva, progettata per aiutare gli utenti a passare dall’idea al tenere in mano la parte il più rapidamente e facilmente possibile. Con la Build Platform 2, abbiamo migliorato l’intero flusso di lavoro di stampa 3D per rendere più facile che mai la creazione. L’adozione della stampa 3D si basa sulla capacità della tecnologia di essere facile da usare e veloce. Ogni componente hardware che creiamo è in linea con questo standard per garantire che chiunque possa avvicinarsi a una stampante e iniziare a creare”.

Potrebbe anche interessarti