Nasce la Nazionale Italiana Comunicazione Digitale

 Nasce la Nazionale Italiana Comunicazione Digitale

 La nuova iniziativa di PA Social e Fondazione Italia Digitale, che unisce calcio e digitale, presentata a Roma all’assemblea nazionale dell’associazione per la comunicazione e informazione digitale. A gennaio primo appuntamento a Coverciano con la nazionale parlamentari e il Museo del Calcio
Via alla Nazionale Italiana di calcio della Comunicazione Digitale. La nuova iniziativa, ideata dall’Associazione PA Social e dalla Fondazione Italia Digitale, è stata presentata al Museo MAXXI di Roma, nel corso dell’assemblea nazionale dell’associazione italiana dedicata alla comunicazione e informazione digitale. Il battesimo, in collaborazione con lo staff del Museo del Calcio di Coverciano, si terrà il prossimo venerdì 21 gennaio 2022, con una giornata intera al Centro Tecnico Federale fiorentino: in mattinata è previsto un convegno presso il Museo del Calcio proprio sui temi del digitale, nel pomeriggio un’amichevole sul campo di Coverciano con la Nazionale Parlamentari. In rosa, tra gli altri, anche l’attrice e capo delegazione nazionale femminile di calcio Cristiana Capotondi, l’ex calciatore oggi procuratore sportivo Simone Pepe, il giornalista Andrea Pennacchioli. Conoscenza, cultura e divulgazione del digitale sono gli obiettivi di questa iniziativa: l’aspetto sportivo sarà, infatti, sempre affiancato da appuntamenti di approfondimento sulla tematica. La Nazionale sarà una squadra mista con la partecipazione, da tutta Italia, di esperti di comunicazione e informazione digitale, personaggi del mondo dello sport, del giornalismo, della comunicazione sensibili e interessati alla diffusione di una matura cultura digitale. 
Alla presentazione di oggi al Maxxi hanno partecipato Francesco Di Costanzo (presidente PA Social e Fondazione Italia Digitale), Livio Gigliuto (direttore Osservatorio nazionale sulla comunicazione digitale e vice presidente Istituto Piepoli), Stefano D’Orazio (Regional Director Italy Hootsuite), Matteo Marani (presidente Museo del Calcio di Coverciano), l’ex calciatore e procuratore Simone Pepe, l’Onorevole Roberto Rossini (segretario Commissione Difesa Camera dei Deputati e membro Nazionale Parlamentari), Andrea Pennacchioli (giornalista La7), il team organizzativo formato da Roberto Zarriello (team manager), Leonardo Imparato (allenatore), Gianluca Garro (responsabile comunicazione), Domenico Bonaventura (ufficio stampa e comunicazione), Mirko Palmieri (event manager), Marco Sicbaldi (comunicazione). 

Nasce la Nazionale Italiana Comunicazione Digitale

La nazionale è un’idea messa in campo, in collaborazione con Hootsuite, per sottolineare l’importanza di avvicinare i cittadini al mondo del digitale, in questo caso attraverso lo sport più popolare d’Italia. “Il digitale deve essere sempre più popolare, la normalità della nostra vita quotidiana  – ha affermato Francesco Di Costanzo, presidente di PA Social e di Fondazione Italia Digitale- attraverso un vettore diffuso come il gioco del calcio cerchiamo di renderlo sempre più vicino e familiare alle persone. D’altra parte – ha aggiunto Di Costanzo -, è sempre più lampante l’importanza degli strumenti e servizi digitali, della comunicazione digitale, dei social, delle chat, anche per il mondo del calcio e dello sport in generale”.La maglia e il materiale tecnico sono stati creati con i colori e le tonalità del digitale, e sono realizzati da Luanvi, azienda spagnola di abbigliamento sportivo. Lo sponsor di maglia è Hootsuite, partner storico di PA Social e leader nel settore delle piattaforme per la gestione integrata dei social network. Il logo è stato realizzato dal graphic designer Marco Cheli.
Tutte le informazioni in continuo aggiornamento su https://www.pasocial.info/nazionale-italiana-comunicazione-digitale/ e sui canali social e chat dell’Associazione PA Social.

Potrebbe anche interessarti