Expo 2020 Dubai: Il Padiglione Italia a quota 300mila visitatori

 Expo 2020 Dubai: Il Padiglione Italia a quota 300mila visitatori

Dubai, pubblico al padiglione Italia EXPO 2020 2021-10-21 © Massimo Sestini

Expo 2020 Dubai: Il Padiglione Italia a quota 300mila visitatori nel primo mese di Esposizione Universale

Al traguardo del primo mese di Expo Dubai il Padiglione Italia tocca la quota di 300mila visitatori e si conferma uno dei più visti tra quelli dei 190 Paesi partecipanti alla prima Esposizione Universale nel mondo arabo. 

Con una crescita di ben 100mila visitatori nell’ultima settimana (il doppio della precedente), il Padiglione beneficia anche di un incremento degli accessi all’Expo nel suo complesso, destinato a rafforzarsi ulteriormente con l’approssimarsi delle festività invernali. 

Ai visitatori in presenza, che hanno esplorato il percorso espositivo e partecipato ai tanti eventi in calendario fuori e dentro il Padiglione, si sommano a quelli virtuali: 4 milioni di utenti raggiunti nello stesso periodo tramite il portale web, i canali social (Facebook, Linkedin, Instagram, Twitter, TikTok, YouTube) e le diverse pagine e community coinvolte – tutti dati in costante ascesa. 

Le grandi e piccole aziende del Made in Italy, i partner istituzionali, le Regioni, le Città d’Arte e Metropolitane, il network delle Capitali Europee della Cultura, i grandi artisti sono stati al centro di decine di iniziative, talk, mostre temporanee e perfino manifestazioni sportive.

Gli accessi totali a Expo 2020 Dubai nel suo complesso sono stati dall’apertura del primo di ottobre a ieri 2 milioni e 350mila, secondo quanto ha riferito oggi l’ufficio stampa dell’ente organizzatore, precisando che il dato include visitatori che hanno varcato l’ingresso dell’Esposizione più di una volta per visitare in giornate diverse più Padiglioni tematici e nazionali. I visitatori sono stati di 185 diverse nazionalità, quasi un terzo di età inferiore ai 18 anni. 

Dubai emerge intanto come la meta di prima scelta in un sondaggio condotto fra i tour operator su LinkedIn per testare la disponibilità degli Italiani a viaggiare dopo l’introduzione dei “corridoi turistici” — uno speciale accordo tra Stati per semplificare il modo di viaggiare all’estero.  La città emiratina – che ospita l’Expo fino al 31 marzo 2022 – risulta prima fra le destinazioni internazionali prenotate fino a fine anno con il 41% delle preferenze su oltre 2000 interazioni. 

Potrebbe anche interessarti