Connettività wireless WAN: 5 motivi per sceglierla

 Connettività wireless WAN: 5 motivi per sceglierla

Le esigenze di connettività durante il periodo della pandemia hanno profondamente accelerato una trasformazione della rete che era già in corso da molto tempo: il passaggio dalle reti cablate alle wireless WAN. Esigenze simili hanno determinato lo spostamento dalle reti LAN Ethernet cablate al Wi-Fi. Sono stati i miglioramenti in termini di affidabilità, sicurezza, distanza e larghezza di banda, a mettere in luce la flessibilità e la convenienza della WLAN. LTE e 5G oggi trainano un’ulteriore trasformazione, soprattutto se guardiamo alle reti WAN software-defined (SD-WAN).

La tecnologia SD-WAN apre nuove possibilità per le reti aziendali, a partire dal consolidamento di più funzioni di rete per ridurre i costi hardware e operativi. Anche il supporto per i collegamenti WAN multipli rappresenta un vantaggio significativo che guida l’adozione di questa tecnologia, permettendo di migliorare ulteriormente l’affidabilità e consentendo l’aggregazione di banda e la separazione del traffico. 

Il riconoscimento delle applicazioni e il routing basato su policy, inoltre, aprono nuove strade all’ottimizzazione della rete. Infine, la gestione centralizzata basata sul cloud semplifica il provisioning e l’amministrazione dei dispositivi di rete.

Sulla base delle soluzioni intelligenti SD-WAN, inoltre, è possibile realizzare facilmente il passaggio dinamico tra le connessioni, assegnando la priorità o bloccando determinate applicazioni o supportando l’avvio rapido delle attività in una nuova sede aziendale. 

Tuttavia, finché le reti sono ancora cablate, non sarà possibile trarre tutti questi vantaggi dalla tecnologia. Le WAN wireless sono quindi necessarie proprio per portare una maggiore flessibilità e agilità alle reti aziendali. 

Dal 4G LTE al 5G

Con opzioni flat rate convenienti e una maggiore larghezza di banda tramite LTE Gigabit-Class, le comunicazioni mobili sono oggi un’alternativa o un’integrazione interessante rispetto alle connessioni tradizionali. 

I servizi 5G emergenti, inoltre, offrono prestazioni migliorate in molti modi: ad esempio consentono un uso illimitato delle applicazioni business-critical e contribuiscono a rendere i processi più flessibili, proprio perché il 5G è progettato per offrire una bassa latenza con tempi di risposta più rapidi. 

Fondamentale è anche poter offrire il supporto wireless per reti IoT e altre applicazioni ad alta densità, in un contesto che vede la tecnologia dei ripetitori e la trasmissione dei segnali migliorare costantemente, aumentando la capacità di collegare un numero sempre maggiore di dispositivi e la quantità di connessioni che ogni stazione 5G può elaborare. 

Cinque validi motivi per preferire la WAN wireless

Le WAN wireless risolvono molti problemi, aprono nuove opportunità alle aziende e gettano le basi per ulteriori trasformazioni. In particolare riteniamo siano cinque le principali ragioni per cui questo sta avvenendo:

  • Migliorare il failover di rete

Le reti sono la base per la trasformazione digitale aziendale, per questo la loro disponibilità continua è fondamentale e oggi può essere ottenuta configurando un sistema multi-layer con diversi tipi di connessione: cablate e wireless. 

Il failover da cavo a wireless passa da una tipologia di connessione all’altra senza interruzioni. Per collegamenti LTE con larghezza di banda inferiore, le policy SD-WAN sono in grado di identificare e assegnare la priorità al traffico più strategico. Utilizzando connessioni LTE Gigabit-class e 5G è possibile eseguire il failover di tutto il traffico dati in modo flessibile e, nel complesso, l’implementazione delle funzionalità di failover wireless è molto più rapida e semplice rispetto all’installazione di nuovi cavi.

Se pensiamo che la maggior parte delle interruzioni della linea fissa si verifica nell’ultimo miglio, e che spesso anche le linee fisse secondarie si guastano, rendendo l’unità remota irraggiungibile, le connessioni wireless ci offrono una soluzione, fornendo un’opzione efficiente anche per l’Out-of-Band Management che si collega direttamente alla porta della console di uno o più dispositivi remoti.

  • Aumentare la larghezza di banda 

Uno dei principali vantaggi della SD-WAN è l’aggregazione simultanea di connessioni multiple per generare una maggiore disponibilità di banda. In questo ambito, l’aggiunta di una connessione wireless alla rete cablata o l’utilizzo di più connessioni wireless rappresentano una potente alternativa per aumentare la larghezza di banda. Con la LTE che raggiunge velocità fino a 50 Mbps, la Gigabit LTE fino a 350 Mbps e il 5G oltre 1 Gbps, le capacità della connettività wireless stanno rapidamente raggiungendo e superando la capacità delle connessioni tradizionali.

  • Avvantaggiarsi del wireless come rete primaria

Le WAN wireless offrono una maggiore flessibilità operativa per le diverse sedi aziendali e grazie a loro l’apertura o il trasferimento delle filiali e delle sedi di lavoro diventano molto più semplici. Inoltre, questa tecnologia è valida anche per scenari aziendali in cui le reti wireless rappresentano l’unica opzione, ad esempio per i cantieri o i temporary store. 

Il wireless si rivela vantaggioso come rete primaria anche quando si desidera implementare una rete altamente ridondante con costi operativi ridotti, aiutando così le aziende a garantire un networking ottimale con la massima disponibilità della rete, il tutto grazie a una gestione centralizzata nel cloud.

  • Espandere le capacità IoT

Molte persone pensano all’IoT in termini di scambio occasionale di dati, con un impatto limitato sulla rete esistente, ma soprattutto quando si tratta di smart city, smart building o produzione completamente automatizzata, i dati vengono generati in grandi quantità. Inoltre, casi d’uso diffusi come la videosorveglianza, i chioschi self-service nella vendita al dettaglio e tutti i tipi di operazioni in ambito medico, produttivo o industriale richiedono molta larghezza di banda. Per tali iniziative IoT su larga scala, la bassa latenza e la maggiore disponibilità di banda delle connessioni wireless hanno particolare importanza.

  • Promuovere la mobilità aziendale

Uno dei mercati che si sta dimostrando più in crescita dal punto di vista della connettività è quello del supporto dei processi per la mobilità aziendale, in particolare sugli autoveicoli. L’utilizzo della tecnologia LTE e il 5G apre ulteriori possibilità, grazie ad esempio al caricamento dei dati e dei video in tempo reale, alla facoltà di gestire il lavoro in modo automatizzato e alla scelta automatica e all’adattamento del percorso.

La trasformazione all’edge della rete

In sintesi, questi sono solo i primi 5 benefici che abbiamo voluto menzionare. Quello che chiaramente emerge è come oggi le reti aziendali non possano più essere definite da semplici collegamenti in postazioni fisse, ma siano costituite da persone, veicoli, location pop-up, chioschi, servizi cloud e un universo in continua espansione di dispositivi IoT. 

Connettività wireless WAN: 5 motivi per sceglierla
Lorenzo Ruggiero, Area Director Southern Europe di Cradlepoint

Questa espansione all’edge della rete consente di avviare una grande varietà di iniziative rispetto alle diverse location, ai servizi e, in generale, alla trasformazione digitale. Il beneficio che tutti noi trarremo è una maggiore agilità organizzativa basata sulla flessibilità e sulle crescenti capacità delle wireless WAN: reti invisibili ma potenti, basate su 4G LTE e 5G, che forniscono connettività veloce, sicura e flessibile ovunque, ogni volta che è necessaria.

di Lorenzo Ruggiero, Area Director Southern Europe di Cradlepoint

Potrebbe anche interessarti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *