Qual è la situazione riguardo alla Green economy in Italia? Come si stanno comportando le aziende?

Se fino a qualche anno fa i termini green economy e sostenibilità erano solamente un bel modo di definire un’economia del futuro, quasi fantascientifica, dove studi e teorie non venivano messi in pratica e non era chiaro il valore e l’importanza di queste parole, oggi sembra che la situazione si sia radicalmente modificata.

green economy

Secondo l’ultimo rapporto GreenItaly 432mila imprese italiane negli ultimi 5 anni hanno effettuato investimenti in tecnologie green.
Nel 2019 ben 300 mila aziende hanno effettuato investimenti sulla sostenibilità partendo dal miglioramento dell’efficienza energetica e quello dei consumi di acqua. Allo stesso tempo queste aziende hanno diminuito la produzione di rifiuti e l’utilizzo di sostanze inquinanti per l’ambiente.

In base agli ultimi dati, forniti da Unioncamere, le imprese che hanno puntato sulla sostenibilità sono riuscite non solo a salvaguardare i propri fatturati durante l’emergenza Covid, ma a incrementarli a differenza delle imprese che non hanno investito sul Green.

Quanto detto descrive un panorama piuttosto incoraggiante che sembra aver spinto le aziende a programmare investimenti sullo sviluppo sostenibile nei prossimi due anni accompagnati da uno sviluppo tecnologico che necessariamente deve procedere di pari passo.

La strada sembra ormai tracciata e i risultati sono confortanti, ma c’è ancora molto da fare per migliorare la situazione ambientale. Così, partendo dai dati che dimostrano le migliori performance delle aziende green, è possibile lavorare su un cambio di mentalità di quegli imprenditori che sono rimasti radicati a vecchi modelli di business.

Argomenti #green economy #innovazione #sostenibilità