Ritorna Giovedì 26 novembre 2020 alle ore 18.00 il quinto appuntamento del format l’Età Ibrida, il ciclo di incontri dedicati a diverse tematiche di innovazione digitale, voluto dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi.
L’ospite di questa puntata sarà Assunta Corbo, giornalista freelance, autrice e divulgatrice in Italia del Giornalismo Costruttivo e l’appuntamento sarà dedicato all’empatia per comprendere come essere empatici permetta la connessione, la condivisione e la consapevolezza.

L'Età Ibrida. Empatia Digitale

L’empatia ha una sua versione digitale? Questa domanda ha permesso ad Assunta Corbo di costruire una narrazione diventata poi il libro Empatia digitale da cui partiranno le riflessioni per avere il coraggio di incamminarsi per un sentiero meno battuto, al quinto appuntamento dei dialoghi voluti per le imprese alla vigilia di questa nuova era.

Le parole sono di tutti ma il contenuto è tuo: è responsabilità di tutti noi scegliere quali parole mettere una in fila all’altra. Da questa scelta dipende il messaggio che affidiamo a chi lo intercetta. Viviamo l’era della comunicazione digitale e ognuno di noi si alterna il ruolo di autore con quello di fruitore: non possiamo più permetterci di essere superficiali” afferma Assunta Corbo, Founder del Constructive Network, il primo network italiano di professionisti dell’informazione dedicato alla comunicazione costruttiva e al giornalismo delle soluzioni.

A l’età ibrida, si esplorerà quindi una delle soft skill più richieste in aziende e un tema ricorrente quando si fa formazione sullo storytelling perché, l’empatia, è la connessione con altri esseri umani e, per questo, anche un’opportunità. Essere empatici, infatti, permette la connessione, la condivisione e la consapevolezza che non è più possibile ragionare per etichette: “siamo tutti immersi nel flusso delle informazioni e generiamo contenuto ogni volta che pubblichiamo un testo, un’immagine o un video. Occorre far pace con questa realtà dei fatti e cominciare a riflettere per bene su ciò che mettiamo in circolo. Da questa scelta dipende il messaggio che doniamo al mondo” commenta Assunta Corbo, Founder del Constructive Network.

Per seguire la diretta streaming iscriversi alla piattaforma GoToWebinar

Argomenti #comunicazione #età ibrida