Sembra che Facebook voglia far Pagare con WhatsApp Business copiando il modello cinese, dove la app di chat più popolare in Cina, WeChat, non funge solo da scambio di messaggi e immagini ma viene utilizzata come strumento di acquisto e pagamento per portali online e negozi reali.

Sfruttare la popolarità di WhatsApp in Europa e in America per farla diventare un punto di riferimento per gli acquisti inserendo al suo interno un sistema di pagamento per poter effettuare compere direttamente dalla chat che, ad oggi, vanta più di 50 milioni di utenti.

Da anni Facebook cerca tutti i possibili stratagemmi per non far uscire l’utente dalle sue applicazioni e fa in modo che al loro interno si possano trovare informazioni e soluzioni senza dover abbandonare le sue piattaforme. Basta pensare al marketplace inserito da qualche anno all’interno di Facebook per poter vendere e acquistare prodotti usati.

Di sicuro si sa che le aziende che vorranno utilizzare il servizio di WhatsApp Business dovranno pagare un abbonamento a Facebook per sfruttare tutte le potenzialità che il nuovo servizio metterà a disposizione.

Argomenti #business #facebook #whatsapp