L’ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori e il Gruppo Stelva SA di Lugano sottoscrivono un accordo di collaborazione strategica per fornire servizi innovativi e digitali in campo commerciale e tributario internazionale e per diffondere la cultura dell’innovazione e la digitalizzazione su scala globale tra le imprese innovative

ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori, già capofila di un network internazionale per l’innovazione e la digitalizzazione tra cui Germania, Malta, Francia, Stati Uniti, Spagna, Sud America e Portogallo, con questo accordo è lieta di annunciare il suo sbarco in Svizzera per la realizzazione di un programma di azioni coordinate per sostenere le imprese italiane che operano soprattutto nell’ecosistema internazionale, che spesso incontrano difficoltà ad affermarsi all’estero per mancanza di adeguati servizi internazionali, soprattutto societari e finanziari.

ANGI ha stipulato un protocollo d’intesa con il Gruppo Stelva grazie al coordinamento del Avv. Gianvirgilio Cugini, della Dott.ssa Arianna Bonaldo e del Dott. Alessandro Del Frate Comitato scientifico ANGI. Il Gruppo Stelva opera in Svizzera e all’estero, fornendo alla propria clientela competenze specialistiche di professionisti (esperti in diversi settori e giurisdizioni) che lavorano con l’ausilio di una fitta rete di collaborazioni e corrispondenti in tutto il mondo. Stelva SA assiste gli imprenditori nel processo di internazionalizzazione delle proprie imprese e offre i propri servizi non solo a società, ma anche a persone fisiche, fornendo consulenze legali e fiscali e coordinando progetti di investimento a carattere internazionale. Inoltre supporta i propri clienti su tematiche legate alla digitalizzazione, allo sviluppo di Blockchain e Intelligenza Artificiale.

L’obiettivo è quello di promuovere iniziative volte a rafforzare e sostenere la cultura dell’innovazione e della digitalizzazione nel campo dei servizi finanziari, sostenendo le imprese e le startup italiane che vogliono operare nel panorama internazionale e fornendo a queste ultime nuovi strumenti per essere “smart” e a prova di futuro.

“La finalità del protocollo è rivolta a fare in modo che gli operatori economici, le imprese innovative e le startup dialoghino in maniera orizzontale per adottare misure immediate che possano dare un valido sostegno all’ecosistema nazionale e internazionale. Abbiamo potuto vedere come la digitalizzazione si sia rivelata fondamentale nel gestire e affrontare al meglio molti aspetti della quotidianità, per questo occorrono misure straordinarie di sostegno alle imprese e agli innovatori al fine di dare una stabilità più armonica all’interno del quadro economico italiano, anche nell’eventualità del riproporsi di una situazione emergenziale dal punto di vista sanitario. Al riguardo, ANGI ha aderito con motivazione, partecipazione ed interesse a questo nuovo accordo di collaborazione strategica che intende favorire una pronta ripresa delle aziende innovative nazionali ed internazionali sensibilizzando un percorso di trasformazione tecnologica e digitale anche sotto l’aspetto commerciale e tributario, sotto il segno dell’innovazione e della partecipazione dei giovani. Un particolare ringraziamento al Gruppo Stelva e al dott. Alessandro Del Frate del Comitato scientifico ANGI e il dott. Paolo Corbella per la preziosa opera di intermediazione”. Così il Presidente dell’ANGI, Gabriele Ferrieri.

Siamo molto soddisfatti di poter annunciare l’accordo siglato con ANGI. In questo momento di crisi e incertezza è fondamentale unire le proprie forze per creare nuove sinergie. Da sempre la Svizzera è uno dei principali poli per l’innovazione e la digitalizzazione, nonché per lo sviluppo di nuove startup. In particolare, il Ticino si consolida tra i cantoni più attrattivi per la nascita e la crescita di start-up innovative fornendo importanti sgravi fiscali e fonti di finanziamento per determinate categorie.  Uno dei nostri obiettivi è quello di poter creare e aiutare tutte le imprese ad affacciarsi a nuovi mercati sia nazionali che internazionali. Un altro punto fondamentale è inoltre lo sviluppo di Blockchain e Intelligenza Artificiale supportate da regolamentazioni svizzere che permettono lo sviluppo di ICO, criptovalute o aziende che utilizzano la tecnologia blockchain. Siamo lieti di creare un vero e proprio “ponte” che collega Lugano a Roma eliminando frontiere e giurisdizioni. Siamo sicuri che questa collaborazione potrà favorire sia molte aziende innovative nazionali ed internazionali, sia tutti coloro che vorranno affacciarsi a nuovi mercati grazie al nostro supporto”. Così Gianvirgilio Cugini Fondatore del Gruppo Stelva SA.

Argomenti #angi #digitale