Da qualche giorno il popolare social media, che spospola soprattutto tra i giovanissimi, ha implementato un pulsante per spingere gli utenti a guardare le live consigliate. Se fino ad ora gli utenti postavano un video nella speranza che venisse inserito nei “per te”, cioè i video consigliati dalla piattaforma, la stessa cosa ora avviene per i video in diretta con la funzione “video consigliati”, uno spazio dove trovare gli utenti in diretta in quel momento e scoprire di cosa parlano. Ricordo che per realizzare una live su TikTok è necessario avere almeno 1000 follower, dopo averli raggiunti si attiverà un pulsante “live” che permette di trasmettere in presa diretta.

Oltre a questo però la piattaforma sta testando una nuova funzionalità, molto simile a quella di Instagram, suo diretto concorrente, che permette, durante una diretta di invitare uno spettatore a partecipare, fornendo così la possibilità di creare interviste, confronti e, magari, coinvolgere i propri spettatori facendoli rientrare nel video che si sta trasmettendo.

Questa nuova funzionalità è in fase sperimentale e riservata ancora a pochissimi utenti ma sembra che la strada sia segnata infatti la società cinese proprietaria del social è alla continua ricerca di nuove funzioni che permettano di incrementare ancora di più il numero di utenti che la utilizzano incrementando la strategia del coinvolgimento in tempo reale che sembra stia funzionando bene, basta guardare il numero incredibile di utenti che sfornano dirette a tutte le ore con contenuti di tutti i tipi, dalle recensioni di un libro, a mostrarsi con i costumi preferiti dei cosplay, a parlare di videogiochi o semplicemente per fare quattro chiacchiere con i propri follower o con i curiosi che si affacciano alla live.

In questi giorni sto sperimentando queste nuove funzionalità e vi terrò aggiornati per capire quali saranno le evoluzioni.

Allora ci vediamo su TikTok 😉

di Christian Tosolin

Argomenti #dirette #live #social media #socialentwork #socialmedia #tiktok