virtualshowroom

datamagazine.it

Innovazione nelle vendite con i Virtual Showroom

La trasformazione digitale sta coinvolgendo un po’ tutti. Nel mondo B2B si sta affacciando una soluzione per l’illustrazione e la vendita di prodotti, il virtual showroom, lanciato dalle limitazioni imposte dal Covid 19 ma in crescita anche alla fine del lockdown e che punta a rinforzare il mercato delle vendite online.

Le piattaforme su cui si appoggiano i virtual showroom sono altamente ingegnerizzate e forniscono la possibilità di ottimizzare diversi percorsi e strategie di vendita in base alle aspettative dei diversi clienti e dei paesi di provenienza. Tutto il percorso di acquisto viene poi gestito e assecondato attraverso una chat con un assistente in presenza o un chat bot al fine di perfezionarne la procedura.

Un esempio di virtual showroom

Le piattaforme più evolute permettono la gestione contemporanea di vendite sia B2B che B2C modificando lo showroom a seconda del cliente mettendo a disposizione, per ogni prodotto, immagini in altissima definizione, visualizzazione dei prodotti in 3D e in realtà aumentata, per rendere l’esperienza di valutazione del prodotto e di acquisto quanto più vicina a quella reale.

Un’azienda che oggi vuole mantenere la competitività del mercato può trasferire parte delle proprie vendite su queste piattaforme digitali che permettono, in un colpo solo, di digitalizzare il campionario dei prodotti ma anche estendere il perimetro dei propri clienti, potenzialmente senza un confine.

1 thought on “Innovazione nelle vendite con i Virtual Showroom

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *