Politica per Innovare

 Politica per Innovare

Si svolgerà giovedì 1 Aprile alle ore 17:30 il Master online organizzato dalla School of Management Università Lum in collaborazione con l’Associazione Nazionale Giovani Innovatori intitolato “Politica per Innovare“.

Si tratteranno i temi dell’Intelligenza Artificiale, dell’Open Innovation, del comparto Fintech e Governance ritenuti il vero motore d’origine e d’impulso al successo ed allo sviluppo dell’ecosistema Paese. Sarà quindi possibile definire come e perchè sia necessario ripartire con una formazione digitale che abbia al centro queste tematiche.

Interverranno i docenti del Master: Francesco Manfredi, Direttore della LUM, Fabio Biccari, Direttore Executive Master e Fondatore Dfarm Digital Transformation Factory, Gabriele Ferrieri, Presidente ANGI e inserito per l’anno corrente nella classifica di Forbes 100under30 per cultura economica, leadership ed innovazione, On. Enrico Borghi, Responsabile politiche per la sicurezza, Mariarita Costanza, CEO e CoFounder Everywhere TEW, Fabio Moioli, Head Consulting & Services @Microsoft e Forbes Tech Council, Sara Noggler, CEO Polyhedra e Public Affairs San Marino Innovation, Vincenzo Carbone, Docente Diritto Tributario Internasionale, Fabio Viola, Gamification Designer.

Punto focale dell’incontro sarà capire il flusso di transizione delle imprese da un’iniziale cultura digitale ad una consapevolezza e padronanza delle tecniche innovative oggi a disposizione che rendono un’impresa più competitiva rispetto ad un’altra nel vasto mercato imprenditoriale. Attraverso lo studio di quelle che sono le colonne portanti della rivoluzione digitale, l’invito a partire dalle piccole-medie imprese ad un’approccio più accurato ed attento a ciò che costituisce il nuovo algoritmo dei business di successo, ovvero quelli fondati dall’unione tra la sapienza e l’esperienza passata e la tecnologia e lo spirito creativo futuro.

Nello specifico si potranno trarre spunti su come condurre le aziende attraverso l’acquisizione di strumenti digitali che ottimizzino i tempi di produzione e rendano innovativi i metodi utilizzati al fine di coordinare al meglio la comunicazione tra l’area marketing, vendite e produzione.
In tutto ciò il ruolo fondamentale della politica, capace di coadiuvare le azioni ed essere sintesi e mezzo di intermediazione degli interessi del mondo economico.

Un’ interessante occasione di confronto su ciò che rappresenta il pane quotidiano del dibattito pubblico tra economia, politica e futuro. #savethedate

Questo il link per partecipare a “Politica per innovare”.

Potrebbe anche interessarti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *