Giornata mondiale contro il cancro: I am and I will

 Giornata mondiale contro il cancro: I am and I will

Oggi, 4 febbraio, è la Giornata mondiale contro il cancro. Una giornata per sensibilizzare le persone su questa malattia e per ribadire che le piccole azioni individuali possono fare la differenza.

La giornata mondiale contro il cancro è stata istituita nel 2000 dalla Union for International Cancer Control (UICC). In quell’anno, a Parigi, si tenne un vertice internazionale contro il cancro in cui si sottolineava l’importanza della ricerca nella prevenzione dei tumori, la necessità di migliorare i servizi e l’esigenza di fare cultura rispetto a questa malattia. 

L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) stima infatti che un uomo su cinque e una donna su sei svilupperanno un cancro nel corso della loro vita e che un uomo su otto e una donna su nove moriranno a causa di questa malattia. Nel 2020 sono morte per cancro 10 milioni di persone e nel 2040 potrebbero diventare 30 milioni. Il cancro rappresenta una minaccia a livello internazionale per molte persone e questa Giornata serve a sensibilizzare tutti noi proprio su questo rischio.

La campagna triennale che si chiude quest’anno si intitola “I am and I will” ed è incentrata sulle azioni individuali che ognuno di noi può fare per prevenire questa malattia. 

La UICC ha lanciato a tutti noi la “21 Days Challenge”, una sfida di 21 giorni, i famosi 21 giorni necessari per cambiare un’abitudine. Per partecipare basta andare sul loro sito e scegliere una delle cinque sfide proposte: ogni giorno, per tre settimane, riceveremo una mail con un’azione concreta da svolgere o un suggerimento per aumentare la nostra consapevolezza sul cancro e attivarci nella sensibilizzazione. 

#WorldCancerDay #IAmAndIWill

Potrebbe anche interessarti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *