L’intervista a Fabrizio Renzi

Ieri a ESOF 2020 Euroscience Open Forum a Trieste abbiamo intervistato Fabrizio Renzi, in carica per ben 30 anni come Director of Research Technology and Innovation per IBM Italy, Central Eastern Europe, Middle East and Africa ed oggi fondatore, presidente e CEO di RnB Gate, una società rivoluzionaria nell’ambito digitale nata solamente nel Novembre 2019.

RnB Gate sta per “Research and Business” e, come suggerisce il nome tradotto, si presenta come un’accesso ed un supporto per le aziende al processo di ricerca e sviluppo tecnologico volto ad aumentare le prestazioni, a massimizzare i profitti attraverso l’utilizzo di tecnologie emergenti quali ad esempio l’intelligenza artificiale ed il machine learning. Un processo, questo, che RnB Gate si riserva di garantire mediante servizi di consulenza direzionali.

Attraverso l’accurato ascolto dei clienti, le analisi delle loro specifiche esigenze e lo studio del contesto e del modello di impresa, RnB Gate si propone di colmare il gap esistente tra ricerca ed innovazione tecnologica da un lato ed il mondo del business e dell’industria dall’altro, accompagnando così la trasformazione digitale delle aziende.

Nello specifico RnB Gate vanta una leadership e un networking internazionale di researcher e consultant pronti ad analizzare il problema di business e giungere alla definizione di una soluzione innovativa personalizzata basata sulla selezione delle competenze e sull’integrazione di asset quali laboratori di ricerca , università e start-up italiane ed internazionali.

Tra le soluzioni proposte per le aziende troviamo il machine learning, ovvero ” l’apprendimento automatico”, inteso come abilità delle macchine (computer) di apprendere senza essere state esplicitamente e preventivamente programmate.

Dal punto di vista delle risorse umane RnB Gate promuove e sviluppa programmi di recruitment per giovani talenti intraprendenti e determinati a lavorare in un ambiente smart, innovativo, digitale e dinamico, nonché sempre connesso e al passo con i tempi.

A dimostrazione di ciò, Fabrizio Renzi ci ha illustrato una seconda società, affiliata a RnB Gate che si focalizza sull’art-tech, ovvero la tecnologia e l’innovazione a servizio dell’arte e più in generale della cultura.

Un intero team di giovani stanno attualmente sperimentando in diversi musei d’Italia tecnologie capaci di raccogliere dati sui visitatori relativamente al loro genere, all’età, all’interesse sviluppato per una specifica opera d’arte, al tempo di rimanenza sull’opera e tanto altro ancora. Parametri questi che ad oggi vengono utilizzati dagli algoritmi di diversi social e che nella realtà aiutano a comprendere meglio le modalità con cui organizzare una mostra , un museo, la sua presentazione ad esempio e dà la possibilità di poter esaminare meglio nuove opportunità d’investimento.

di Elisa Laezza

Argomenti #esof #esof2020 #rnbgate #startup #trieste